IL MIO ALFABETO: continua…

Il mio alfabeto continua… ho raccolto e selezionato altre idee per me, per te, per noi. Se non l’hai già letto, qui trovi il primo post “Il mio alfabeto“, dalla A alla C.


D come Donare
Io penso che la caratteristica più bella che un essere umano possa dimostrare sia il saper donare. A se stessi. Agli altri. Al tutto. Donare è il più grande atto d’amore.


come Equilibrio
L’aspetto più complesso della mia personalità. Riesco a generarlo solo quando do forza a contrapposti: salite e discese, facile e difficile, tradizione e innovazione. Vorrei essere un surfista capace di trovare equilibrio sul crinale delle onde.


come Figli
Il legame di sangue. La condivisione di un codice genetico. Gli aspetti biologici e psicologici dell’identità sono un puzzle che ha origini antichissime. Sono attratto dall’idea di conoscere le mie radici perché possono nascondere segreti affascinanti.

luca-mattia


G come Grundig

L’arrivo della prima tv color in famiglia. La soddisfazione di mio padre. La faccia commossa di mia mamma. Il sorriso furbetto di mia sorella. Goldrake e Mazinga Z oltre il bianco e nero. Vibrazioni fortissime. La magia di stupirsi insieme per l’innovazione.


H come Hashtag

L’abbraccio di sfumature individuali dietro un cancelletto. Il big hug che genera gigantesche etichette collettive. Il segno di come il mondo contemporaneo comunica e connette.hashtag1


I come Intuizioni

Le intuizioni sono una serie di scintille elettriche che s’accendono l’una con l’altra. Quando le alimento con fiducia, le mie abilità s’illuminano senza troppi schemi dell’intelletto. Gooooo!


J come Jeans 501

Jeans Levi’s 501 etichetta rossa. Li ho amati. Li ho desiderati. Li ho portati fiero come nessun altro capo di abbigliamento. Un segno che distingue. Una storia che accomuna.


K come King Kong

C’era una volta il rito del cinema di parrocchia la domenica pomeriggio. Il giorno della prima di King Kong la sala del Loreto era strapiena. Persone sedute anche a terra. Nessuno poteva muoversi. Respiro unanime. Tutti ipnotizzati dallo schermo. Immagini ancorate nella mente, per sempre.

Hashtag_Lucio Zanca_Illustrazione Francesco Seresi

#ilmioalfabeto

Il mio blog è uno spazio aperto, scrivi il tuo alfabeto personale o lascia un commento nello spazio“Write a comment”.