PERSONAL BRANDING

“Qualsiasi sia la mia estrazione sociale o età, ognuno di noi è di fatto il Presidente, Amministratore Delegato e Responsabile Marketing della propria azienda chiamata Io Spa“. 

Così diceva Tom Peters, l’ideatore del Personal Branding, un concetto rivoluzionario di pensare il proprio posizionamento professionale.

Coltivare la propria reputazione

Comunicare le proprie qualità

Dare credibilità al proprio lavoro

Contattare i potenziali clienti

Attirare dei collaboratori

Definire le strategie di business

Comunicare bene online e offline

Oggi il mondo del lavoro è un’arena spietata dove i clienti cercano risposte immediate. La tecnologia digitale comanda tutte le operazioni di mercato. 

Oggi domanda e offerta possono occupare lo stesso spazio nello stesso tempo.

Oggi è necessario giocare bene la propria partita professionale, sia nei nuovi contesti che in quelli tradizionali.

Il Personal Branding è il metodo più concreto per dare sostanza al proprio posizionamento professionale.

Come si progetta una strategia di Personal branding ?

LE 7 PAROLE CHIAVE DEL MIO PERSONAL BRANDING

1. CONSAPEVOLEZZA
Riconoscere le proprie qualità e farle valere.

2. POSIZIONE
Capire dove si è adesso e decidere dove si vuole andare.

3. PRESENZA
Dare forza alla propria dimensione multi-life con una strategia di presenza efficace

4. AUTENTICITA
Trasmettere dei messaggi che generino fiducia.

5. CHIAREZZA
Presentare bene la propria offerta professionale.

6. EMPATIA
Agganciare chi è interessato

7. COMUNICAZIONE
Coltivare il proprio network comunicando bene online e offline

Ho sempre utilizzato strategie di Personal Branding per dare forza al mio posizionamento professionale.

Design Your Brand è il mio metodo che propongo con percorsi di formazione e consulenza individuali e collettivi.