PERSONAL BRANDING

 

Mi occupo di Personal Branding per passione, lo ritengo lo strumento più efficace per organizzare il proprio posizionamento professionale.

Il posizionamento professionale oggi non si gioca solo nei contesti tradizionali.

Contattare i clienti, identificare il target, costruire reti, partecipare a community, coltivare network o semplicemente sviluppare un’attività, necessitano di strategie coerenti con il mondo che sta cambiando.

La tecnologia digitale ha fatto emergere nuovi ambienti dove domanda/offerta si possono incontrare nello stesso spazio/tempoLa comunicazione è diventata il luogo dove avvengono la maggioranza delle relazioni personali e commerciali.

Per quale motivo il Personal Branding è importante per il posizionamento professionale?

Perché i clienti non hanno tempo da perdere ma hanno bisogno di risposte. I potenziali clienti hanno bisogno di trovare le risposte nel momento in cui sorge il bisogno.

Le basi del Personal Branding:

Conoscere se stessi.

Esplorare le proprie potenzialità.

Comunicare le proprie qualità in modo efficace.

Studiare, coltivare e utilizzare il proprio network.

Identificare e contattare il proprio target.

Capire e dimostrare il proprio valore.

Allineare la propria offerta con l’interesse dei potenziali clienti.

Sviluppare sicurezza e carisma personale.

7,5 punti per sviluppare un progetto di Personal Branding efficace:

1. CONSAPEVOLEZZA
Capire e conoscere il nuovo che avanza. Riconoscere le proprie qualità, intenzioni, visioni, motivazioni. Mettere a fuoco le prospettive di lavoro desiderate.

2. POSIZIONE
Comprendere in nuovi contesti. Capire dove siamo. Stare in modo coerente nella dimensione multi-life. Allineare le attività online con quelle offline in modo coerente.

3. PRESENZA
Stare nel tutti connessi  riconoscendo i segnali che arrivano dal mercato. Consolidare la propria presenza con strategie e azioni efficaci.

4. AUTENTICITA
Trasmettere le proprie qualità con apertura e messaggi affidabili.

5. CHIAREZZA
Esprimere le proprie idee con chiarezza guadagnandosi l’attenzione.

6. EMPATIA
Agganciare la motivazione di chi è interessato attraverso il contatto diretto.

7. COMUNICAZIONE
Creare interazione totale condividendo contenuti, attivando il confronto, qualificando la relazione, sviluppando un fine comune, valorizzando il proprio network.

7,5. LA REGOLA D’ORO
Le persone non comprano solo ciò che fai ma il MOTIVO per cui lo fai.

 

Le mie proposte di Personal Branding possono essere individuali e collettivi. Propongo anche corsi, workshop e seminari.